Pazienza

1.100,00

pazienza /pa·zièn·za/ sostantivo femminile 1. Disposizione, abituale od occasionale, alla moderazione, alla tolleranza e alla sopportazione più o meno rassegnata, spec. nell’ambito dei rapporti umani e sociali: aspettare con p.; mettere a dura prova la p. altrui; ci vorrebbe la p. di Giobbe, di un certosino; spesso in espressioni di moderata insistenza o scusa, per…

Description

pazienza
/pa·zièn·za/
sostantivo femminile
  1. 1.
    Disposizione, abituale od occasionale, alla moderazione, alla tolleranza e alla sopportazione più o meno rassegnata, spec. nell’ambito dei rapporti umani e sociali: aspettare con p.; mettere a dura prova la p. altrui; ci vorrebbe la p. di Giobbe, di un certosino; spesso in espressioni di moderata insistenza o scusa, per lo più riconducibili a formule di cortesia: abbia la p. di ripetermelo ancora; abbia p., ma oggi non posso; con tono esclamativo, esprime rassegnazione, per lo più forzata (se proprio non si può, p.!), talvolta reazione risentita e mal contenuta (santa p.!); come inciso ha valore concessivo.
  2. 2.
    ARCAICO E LETT.RAR.
    Sofferenza.

Pazienza è una danza tra le difficili prove della vita. Tra sofferenza e felicità. Tra fallimenti e conquiste.

Dimensione: 70×100 cm

Tecnica: gesso acrilico, acrilici e foglia argento su tela